lunedì 9 dicembre 2013

Gelatine allo champagne


(for english receipe scroll down)
Con queste gelatine è stato amore a prima vista. Non so quale sia stata l’origine della mia attrazione, forse la bella fotografia che ne esaltava la delicata trasparenza, forse i chicchi di melagrana che decoravano e illuminavano le gelatine, o forse il ricordo di un aperitivo molto originale e raffinato.
Ho trovato la ricetta in “Merry Christmas” di Csaba della Zorza, un libro che offre davvero tante idee e suggerimenti per le decorazioni e i menù natalizi.

Non amo particolarmente la gelatina in fogli, al suo utilizzo preferisco quello dell’agar agar, ma in questo periodo non ho il tempo di sperimentare e volevo a tutti i costi condividere questa idea originale di aperitivo a “cubetti”.



Gelatine allo champagne

375 ml champagne
50  ml acqua naturale
150 g di zucchero
5   g gelatina
olio di semi per gli stampi
1 melagrana sgranata

Utilizzate degli stampini di silicone per cioccolatini e prima dell’utilizzo ungeteli con poco olio di semi per evitare che le gelatine si attacchino e non si riesca a sformarle, appoggiate gli stampi su un vassoio o un piatto che possa entrare nel frigorifero.
Mettete i fogli di gelatina in acqua fredda.
Versate champagne e acqua in una casseruola insieme allo zucchero e mescolate fino a che lo zucchero non sarà completamente dissolto. Mettete la casseruola sul fuoco e portate il liquido a bollore. Lasciate bollire per circa 1 minuto.
Trasferite metà dello sciroppo caldo in una caraffa, aggiungete la gelatina strizzata e mescolate energicamente.
Riversate il liquido nella casseruola, mescolate bene e versate nuovamente nella caraffa, che vi permetterà di riempire gli stampini.
Fate rassodare in frigorifero per 12-24 ore. Al momento di servire le gelatine bagnate l’esterno degli stampi con acqua calda per pochi secondi e sformate delicatamente le gelatine.
Decorate con chicchi di melagrana.



Champagne jellies


375 ml champagne
50  ml natural water
150 g of sugar
5 g gelatin 
seed oil for molds
1 pomegranate

I used silicone chocolate molds and I greased them with a little vegetable oil.
Place the molds on a tray or a plate.
Put the gelatine in cold water.
Pour champagne and water in a saucepan with the sugar and stir until sugar is completely dissolved. Put the saucepan on the heat and bring the liquid to a boil. Let boil for about 1 minute.
Transfer half of the hot syrup into a carafe, add the gelatine and stir vigorously.
Pour the liquid into the saucepan, stir well and pour back into the carafe, it allow you to fill the molds.
Let cool in the refrigerator for 12-24 hours.
Decorated with pomegranate seeds .

27 commenti:

  1. sono fantastiche..le avevo viste anche io!!
    le tue sono venute benissimo..brava!!
    un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
  2. Ah...il fantastico "merry christmas" di Csaba...! È arrivato da qualche giorno a casa come regalo di compleanno per la più piccola di noi ed è stato subito amore. Csaba è la nostra foodblogger preferita e la raffinatezza che conferisce ad ogni singolo piatto è unica. Le tue gelatine sono meravigliose, realizzate e presentate alla perfezione, ce ne conservi qualcuna? Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Csaba offre davvero tante idee raffinate è vero, verrò a curiosare per vedere che cosa vi ha colpito di più.

      Elimina
  3. Sono senza parole Simo!Foto meravigliose e una ricetta super raffinata!!

    RispondiElimina
  4. Geniali e molto, molto natalizie! Mi piacciono! Un bacione

    RispondiElimina
  5. ma che bella idea :D
    I loveeeeeeeeeeeeeee *.* *.*
    io adoro Csaba e questa ricetta è davvero particolare hai fatto a riproporcela
    baci cara e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Chic e buone!!! Ma quanto sei brava Simona...mi sà che non te lo avevo ancora detto, ma è da parecchio che lo penso!!!!
    Un abbraccio,
    Ellen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ellen, detto da una socia di Paneamoreceliachia che per me è un mito è un complimento meraviglioso ! Grazie

      Elimina
    2. Ma quale mito... Diamo solo due pasticcione a cui piace sporcarsi le mani! :-) mille baci dall'altra socia! Alice

      Elimina
  7. Fantastiche :) non ci sono parole per descriverle!
    complimenti :) delle roselline da assaporare in un boccone :)
    baci e buona settimana :)
    Silvia

    RispondiElimina
  8. ma dai! son troppo carucce.
    bisogna che faccia un esperimento!
    ciao Simo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu fai un esperimento so già che sarà un successo!!

      Elimina
  9. Bellissime!
    L'anno scorso, o forse due anni fa, ho cominciato a sperimentare gli aperitivi solidi e ho fatto l'americano, ma la forma delle tue gelatine è stupenda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che come aperitivo potremmo mettere più champagne e meno acqua.. un abbraccio

      Elimina
  10. Molto belle le tue gelatine, bravissima!

    RispondiElimina
  11. Ecco, io questo stampino volevo usarlo per delle zollette artigianali, ma le tue gelatine mi hanno incantato! Sono così belle, pure come ghiaccio... sulla tavola di Capodanno sono perfette... cristalli di eleganza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci grazie di cuore, io e te abbiamo gli stessi gusti!!

      Elimina
  12. Ma che raffinatezza! Non ci sono altre parole! Se a capodanno mi presento con queste stendo tutti i miei amici. Non ho questi stampini così eleganti...bisogna che faccia un giro per negozi! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Manu anch'io ho pensato di stendere gli amici con queste gelatine.. se ho tempo lo farò!!

      Elimina
  13. Uh, che meraviglia!!!

    http://martastreetbook.blogspot.it/

    RispondiElimina