venerdì 7 giugno 2013

Crèpes di grano saraceno asparagi e gamberi



Quando in cucina si devono seguire regimi alimentari particolari, come nel caso della celiachia, che impone un’attenta scelta degli ingredienti e una particolare cura nel manipolare gli utensili necessari, quando gli ospiti a tavola sono numerosi e di conseguenza pentole, cucchiai, ciotole and co. si mescolano in una frenetica confusione e occupano tutto il piano della cucina, per evitare pasticci occorre scegliere pietanze che possano soddisfare tutti, che non prevedano ingredienti che, se inavvertitamente mescolati, siano nocivi per qualcuno e che non ci costringano a restare in cucina tutta la sera privandoci della compagnia degli amici invitati.
Ecco una ricetta che ho trovato strepitosa, è gustosa, non prevede glutine e può (anzi deve!) essere preparata in anticipo.



Crèpes* di grano saraceno con asparagi e gamberi

Ingredienti:

Crèpes*
(per 10 crépes cotte in una padella di 24 cm di diametro)

2 uova
80 gr farina di grano saraceno bianca molto fine
60 gr fecola di patate
250 ml latte
sale

Mescolare tutti gli ingredienti aiutandosi con un robot.
Far riposare almeno 1 ora.
Ungere la padella con poco burro e procedere a cuocere le crepes.

Ripieno:

1kg di aspargi
500 gr di code di gamberi sgusciate
1 scalogno
sale pepe olio
Brodo per la cottura

Pulire gli aspargi e tagliarli a rondelle conservando integre le punte. Cuocere a vapore avendo cura di tenere gli asparagi al dente.
Tritare lo scalogno e farlo rosolare in un filo d’olio, unire le rondelle di asparagi e portare a cottura con poco brodo.
Salare pepare e frullarne la metà nel mixer.
Saltare le code di gambero in padella con un filo d’olio e un po’ di sale (non cuocere troppo i gamberi che andranno anche in forno  per concludere la cottura delle crépes).

Salsa:
50 gr burro
20 gr farina di riso molto fine
20 gr. Fecola di patate
8 dl di fumetto (brodo di pesce) o brodo vegetale
Sale pepe prezzemolo

Sciogliere burro e farine insieme in un pentolino a fuoco dolce.
Fare tostare le farine e aggiungere in un sol colpo 2 dl di brodo.
Mescolare energicamente con una frusta.
Aggiungere sempre mescolando il brodo fino a raggiungere la consistenza desiderata.
Far bollire una decina di minuti.
Mescolare la salsa con la crema di asparagi e quelli interi, il prezzemolo tritato e aggiustare eventualmente di sale.

Farcire le crèpes con un poco di salsa i gamberi (io li ho tagliati per il lungo)e disporle in una pirofila imburrata.
Coprire con un po’ di salsa e decorare con le punte tenute da parte.
Coprire con un foglio di alluminio e passare in forno a 170 ° per 15 20 minuti.


(* lo so che crepes si scrive con l'accento circonflesso sulla prima e.. ma non sono riuscita a trovarlo sulla tastiera...)

10 commenti:

  1. Brava , belle foto e bella ricetta , le crepes ( non trovo neanche io l' accento) col grano saraceno sono da provare sicuramente.
    Grazie di condividere delizie.
    Ciao , vivi

    RispondiElimina
  2. Grazie Vivi!!! Sei sempre un tesoro! S

    RispondiElimina
  3. Da tempo volevamo provare le crêpes con il grano saraceno. Queste mi sembrano perfette da preparare per mia suocera che è celiaca e quindi la necessità di preparare pietanze uguali per tutti. Li proverò, magari con un' altra farcia (siamo vegetariane). Grazie!

    RispondiElimina
  4. Provatele, sono davvero buone! Tenetemi aggiornata sulla farcia, piacerebbe anche a me prepararle vegetariane. Grazie s

    RispondiElimina
  5. ciao ho scoperto il tuo blog per caso e mi hanno colpito molto le tue foto e poi questa ricetta è fantastica
    se ti va vienimi a trovare ciao rosa.kreattiva
    kreattiva

    RispondiElimina
  6. Certo che vengo a trovarti!! Grazie di essere passata da me! Simo

    RispondiElimina
  7. Oggi sono capitata sul tuo blog, avevo poco tempo, quindi ho potuto leggere solo pochi post e non ho potuto lasciare commenti ma mi sono iscritta tra i tuoi follower perché il tuo mi sembrava decisamente un blog da non perdere e ora che tutto il tempo di perlustrarlo ti faccio i miei complimenti! Le tue ricette sono fantastiche, molto particolari e c'è sempre una grande attenzione alla presentazione del piatto, ai colori, alle fotografie! E' stato un grande piacere! :)

    RispondiElimina
  8. Grazie, grazie! Mi fa tanto piacere rimanere in contatto con te, io, il tuo blog, non lo mollo più ;)

    RispondiElimina
  9. Un complimento sincero per il tuo blog, per le belle ricette e le splendide fotografie... ti ho scoperta attraverso un tuo commento su Gluten Free Travel&Living, mi sono incuriosita visto che credevo di conoscere ormai tutti i blog celiaci..... ed ho fatto bene :) Ciao e ancora complimenti, per questa bella ricetta (io adoro le crepes, in tutti i modi!!!) e per tutte le altre.

    RispondiElimina