domenica 12 maggio 2013

Cake pops




Girovagando per le vie di Roma dalle parti di via Cola di Rienzo, neanche tanto per caso, visto che al n. 196/198 si trova il fornitissimo negozio di Castroni, debitamente depredato nell'occasione, mi sono spinta fino a Piazza dell'Unità. E anche qui mica tanto per caso... infatti, essendo una fedele lettrice del blog di Edda (Un dejeuner de soleil), mi sono intestardita nel voler raggiungere un negozietto di articoli per la cucina indicato nel suo blog alla voce "bonnes adresses". Si tratta di Peroni, che in Piazza dell'Unità ha due punti vendita uno al n. 29 e l'altro al n. 19.
Il primo offre un'ampia scelta di utensili e oggetti vari per la cucina, il secondo è specializzato in articoli per pasticceria: stampi, pirottini, farine, glasse colorate, decorazioni per torte... difficile uscire a mani vuote da questo tempietto del cakedesign più attuale. E infatti io non ce l'ho fatta.
Mi sono presa questo stampo per cake pops ed ecco che cosa ho preparato.


Se cercate su internet "cake pops", la ricetta che quasi sempre vi viene proposta è quella che prevede la realizzazione di una torta paradiso o di un pan di spagna, che viene sbriciolato e successivamente amalgamato in una ciotola utilizzando, a seconda dei gusti, marmellata, mascarpone oppure cioccolata. Con l'impasto ottenuto si formano delle palline, che, dopo essere state refrigerate, vengono decorate.
La ricetta che vi propongo invece prevede l'utilizzo dello stampo indicato sopra.
Per l'impasto ho utilizzato una ricetta, in minima parte modificata, presa dal blog di Sara, Fiordifrolla.


Cake pops

200 gr di farina di mais
50 gr di tapioca (oppure fecola)
250 gr di burro morbido
250 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di vaniglia
2 cucchiaini di lievito
3 uova
1 tuorlo

Monto burro e zucchero fino ad ottenere una crema gonfia, (io uso la planetaria con la frusta), unisco le uova uno alla volta, leggermente sbattute, aggiungo la vaniglia, la farina e il lievito.
A questo punto io sostituisco la frusta rotonda con la frusta piatta e mescolo bene il composto. Ottenuto un impasto denso e cremoso lo verso nello stampo fino al bordo. Richiudo lo stampo e lo metto nel forno già caldo 1 170°/180 ° per circa 20/25 min.

Terminato il tempo di cottura, lascio raffreddare e apro delicatamente lo stampo, estraggo delicatamente le palline di torta e le metto in frigorifero.
Nel frattempo sciolgo il cioccolato a bagno maria.
Dopo aver tolto i dolcetti dal frigorifero intingo un bastoncino nel cioccolato e lo infilo delicatamente all'interno della pallina di torta. La immergo nel cioccolato e faccio scolare bene il cioccolato.
Per questa operazione vi consiglio di preparare un supporto.
Quando il cioccolato è ancora morbido decorare il cake pop con codette di zucchero, stelline ecc.. e riponetelo nel frigorifero affinché si rassodi velocemente.

Con questa ricetta partecipo al contest di Col Kitchen & Photos, Dolci Gluten Free.



contest gluten free

6 commenti:

  1. Sono adorabili, colorati, allegri e divertenti: fanno subito festa! :)

    RispondiElimina
  2. Grazie Sarah, mi fa davvero molto piacere che tu sia passata e che ti siano piaciuti! Ripasserò presto da te per vedere le tue nuove creazioni.

    RispondiElimina
  3. Scusami tanto Nicol, il computer non mi aveva aggiornato la pagina, ecco ora ho rimediato. Ciao e grazie. s

    RispondiElimina
  4. Ciao ho appena acquistato lo stampo per cake pops e mi sono messa alla ricerca di qualche ricetta...ed eccomi qui ad ammirare i bellissimi cake pops che hai realizzato..complimenti, mi unisco molto volentieri ai tuoi lettori. A presto. letizia

    RispondiElimina
  5. BELLISSIMI!
    ANCH'IO LI HO FATTI!!
    CON IL PANDORO! :)
    http://www.fiocchifiocchi.com/?p=967

    RispondiElimina